52 convegno cardiologia milano
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Aggiornamenti in aritmologia
Xagena Mappa

Risultati ricerca per "Cardioversione"

Dallo studio EMANATE è emerso che i pazienti con fibrillazione atriale che hanno ricevuto Apixaban ( Eliquis ) prima della cardioversione pianificata hanno presentato un minor rischio di ictus rispett ...


La terapia del controllo del ritmo entro 1 anno dalla diagnosi di fibrillazione atriale nei pazienti con condizioni cardiovascolari ha ridotto il rischio di eventi cardiovascolari rispetto alle cure a ...


L’ablazione transcatetere della fibrillazione atriale rappresenta una delle procedure elettrofisiologiche più complesse ed è quindi ragionevole aspettarsi che il rischio associato sia più alto che per ...


Nel corso del congresso ESC ( European Society of Cardiology ), tenutosi a Roma ( Italia ), sono stati presentati i risultati dello studio ENSURE-AF, che ha valutato l’efficacia e la sicurezza di Edox ...


La fibrillazione atriale nella popolazione generale anziana è risultata indipendentemente associata a perdite accelerate di volume del cervello e della funzione cognitiva in un importante studio longi ...


La terapia anticoagulante orale con Rivaroxaban ( Xarelto ) è un'alternativa sicura alla terapia con antagonista della vitamina K ( VKA ) nei pazienti con fibrillazione atriale che si sottopongono a c ...


I farmaci antiaritmici sono una terapia di prima scelta nel caso si opti per una strategia di controllo del ritmo. Gli obiettivi del trattamento, generalmente tesi ad incrementare la possibilità di ma ...


Pazienti sottoposti a intervento chirurgico urgenteSe è necessario un intervento di emergenza, i nuovi anticoagulanti orali devono essere interrotti.L’intervento chirurgico deve essere differito, se p ...


Una sottoanalisi del ORBIT AF ( Outcomes Registry for Better Informed Treatment of Atrial Fibrillation ) Registry ha mostrato che la fibrillazione atriale è più disturbante tra le donne, anche se gli ...


L’evidenza non è sufficiente per determinare il rischio di fibrillazione atriale asintomatica di lunghissima durata nei pazienti in terapia anticoagulante adeguata. Il controllo della frequenza è un ...


L’efficacia acuta e a lungo termine dell’ablazione per la fibrillazione atriale non è facile da stabilire per una serie di motivi. Anzitutto l’efficacia di qualsiasi tipo di p ...


Come definito dai due documenti di consenso internazionale, Venice Chart e HRS/EHRA/ECAS nell’approccio all’ablazione transcatetere della fibrillazione atriale vanno tenuti presenti i segu ...


Il management acuto della fibrillazione atriale ha come obiettivo quello di proteggere i pazienti dagli eventi tromboembolici e di migliorare la funzione cardiaca.La gravità dei sintomi correla ...


L’embolia sistemica rappresenta la complicanza più grave della cardioversione elettrica, cardioversione farmacologica o spontanea della fibrillazione atriale, ed è dovuta alla mobi ...


L’obiettivo che si pone il trattamento della fibrillazione atriale è quello di ridurre i sintomi dell’aritmia e di prevenire sia l’embolia che il deterioramento delle eventual ...