Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
52 convegno cardiologia milano
Aggiornamenti in aritmologia
Xagena Mappa

Risultati ricerca per "Sindrome del QT lungo"

I pazienti con sindrome del QT lungo ( LQTS ) sono ad alto rischio di eventi cardiaci. Molti pazienti con LQTS sono trattati con farmaci antidepressivi. È stato esaminato il rischio specifico del ge ...


La stratificazione del rischio nei pazienti affetti da sindrome del QT lungo di tipo 3 ( LQT3 ) in base a caratteristiche cliniche e genetiche ed efficacia della terapia con beta-bloccanti non è stata ...


La elettrofisiologia della sindrome del QT lungo ( LQTS ) in utero non è praticamente stata studiata. È stata valutata l'efficacia della magnetocardiografia fetale ( fMCG ) per la diagnosi e la progno ...


In alcuni soggetti l’intervallo QT all’ECG è allungato. Scartata l’ipotesi che il QT lungo sia dovuto all’assunzione di farmaci , la causa potrebbe essere ereditaria. In molti casi i pazienti con ques ...


La sindrome del QT lungo di tipo 3 ( LQT3 ) è una malattia letale, causata da mutazioni guadagno-di-funzione nel gene SCN5A, che codifica per la subunità alfa del canale del sodio Nav1.5. La Mexilet ...


Le mutazioni nel gene HERG ( LQT2 ) sono responsabili di molti casi di sindrome del QT lungo ( LQTS ). Lo studio ha valutato se la supplementazione , nel lungo periodo, con Potassio per os fosse in ...


Lo Ziprasidone è un antipsicotico, che agisce sui recettori 5-HT2 e D2, con una maggiore affinità per i recettori 5-HT2. Questo farmaco è efficace sia sui sintomi positivi che negativi della schizo ...


L’obiettivo di uno studio è stato quello di identificare i fattori di rischio di aritmie fatali in pazienti con sindrome del QT lungo presentatisi con sincope.La sincope è fortemen ...


Uno studio ha cercato di identificare i fattori di rischio di aritmie fatali in pazienti con sindrome del QT lungo che si manifestano con sincope. La sincope è fortemente predittiva di future ...


La gestione dei pazienti con sindrome del QT lungo, in cui il trattamento con beta-bloccanti non previene gli eventi cardiaci, è complessa. Ricercatori coordinati da Peter J Schwartz, Universi ...


La Sindrome di Brugada e la Sindrome del QT lungo sono caratterizzate da gravi aritmie ventricolari. I Ricercatori dell’Hopital Cardiologique du Haut-Leveque a Bordeaux-Pessac hanno studiato ...