Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
52 convegno cardiologia milano
Aggiornamenti in aritmologia
Xagena Mappa

Risultati ricerca per "Defibrillatore impiantabile"

Le indicazioni per il defibrillatore cardioverter impiantabile ( ICD ) nella sindrome di Brugada restano controverse, specialmente nei pazienti asintomatici. I precedenti dati di esito sono limitati d ...


Gli studi sul defibrillatore cardioverter impiantabile ( ICD ) nei pazienti affetti da malattia dell'arteria coronaria riportano più alto rischio di tachicardia / fibrillazione ventricolare ( TV/FV ) ...


Uno studio ha valutato l’efficacia e la sicurezza dei farmaci antiaritmici nella prevenzione della terapia con defibrillatore cardioverter impiantabile ( ICD ). E’ stata condotta una ricer ...


L’obiettivo dello studio SHIELD ( SHock Inhibition Evaluation with AzimiLiDe ) è stato quello di valutare il trattamento con l’antiaritmico Azimilide rispetto al placebo nei pazient ...


Nei pazienti con malattia coronarica, sottoposti ad impianto di defrillatore impiantabile (CDI), la terapia a base di farmaci ipocolesterolemizzanti (statine, fibrati). Dopo un periodo medio di 490 g ...


Il report del 2nd Consensus Committee on Brugada Syndrome ha indicato che tutti i pazienti con sincope senza una chiara causa extracardiaca dovrebbero ricevere un defibrillatore cardioverter impiantab ...


In pazienti con tachicardia ventricolare e una storia di infarto del miocardio, l'impianto di un defibrillatore cardioversore impiantabile ( ICD ) può prevenire la morte cardiaca improvvisa e di conse ...


Uno studio ha cercato di identificare i fattori di rischio di aritmie fatali in pazienti con sindrome del QT lungo che si manifestano con sincope. La sincope è fortemente predittiva di future ...


Il ruolo del defibrillatore cardioverter impiantabile ( ICD ) nei pazienti con cardiomiopatia / displasia ventricolare destra aritmogena, e senza precedente fibrillazione ventricolare ( FV ) o tachica ...


La tachicardia ventricolare non-sostenuta ( TVNS ) nel corso del monitoraggio elettrocardiografico ambulatoriale è associata ad un aumento del rischio di morte cardiaca improvvisa nei pazienti ...


E’ stata valutata la prevalenza, il significato clinico e la prognosi della sindrome di Brugada latente nei pazienti con fibrillazione atriale di nuova insorgenza, senza mascheramento da parte d ...


Sono stati analizzati i dati di follow-up della terapia con defibrillatore cardioverter impiantabile ( ICD ) nella sindrome di Brugada. Lo studio retrospettivo ha coinvolto 47 pazienti ( età me ...


Nei pazienti sopravvissuti a tachicardia ventricolare minacciante la vita, una storia di insufficienza cardiaca cronica prima di un episodio di tachicardia ventricolare può fornire informazioni ...


L’obiettivo dello studio FAAT ( Fatty Acid Antiarrhythmia Trial ) è stato quello di valutare il trattamento con olio di pesce rispetto al placebo sul presentarsi delle aritmie ventricolar ...


Ricercatori della Pittsburgh University hanno ipotizzato che un singolo bolo per os di Propafenone ( Rythmol/Rytmonorm ) somministrato precocemente dopo l’insorgenza di fibrillazione atriale pot ...